Lei amava vivere

Lei amava vivere

Lei credeva in quel che faceva

Lui amava i Beatles

Lui seguiva dei sogni

Lei non sapeva chi erano i Beatles

Lui l’aveva portata a vedere il film The Yellow Submarine, senza suscitare grosso entusiasmo.

Avrebbero poi pulito i piatti qualche mese più avanti, senza ricordare mai Yellow Submarine, un sabato pomeriggio perso nel tempo, al ritmo di Getting Better

Lei amava le passeggiate in campagna e la vita all’aria aperta.

Lui aveva visto una capra, per la prima volta, in vita sua, a quindici. La capra poi fu sgozzata da suo padre in occasione delle festività pasquali di quell’anno.

Lei credeva e praticava, seguiva la messa in ginocchio

Lui aveva mangiato la capra sacrificale qualche anno prima ma continuava a cercare il contatto con il divino, la mediazione, nei suoi scritti.

 

Lei era figlia di un generale costretto a sposarsi in polacco in segreto per via della problematica storia di quel paese.

Tutto questo faceva sentire lui un po’ come Superman.

Please follow and like us:
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *