Dio Ci Ama Tutti – Incipit

Dio ci ama tutti

Capitolo I

C’era un tempo in cui Dio, o chi per lui, ci amava tutti, poi non so bene cosa sia successo ma non è compito mio scoprirlo penso mentre sputo qualche grumo di sangue sul cemento del parcheggio di Orio al Serio, Bergamo.  Ecco, queste cose nei serial non succedono, mai. E uno finisce qui così perché pensa di poter imparare la vita dai telefilm.
Swooooosh.
Questo era il rumore di un aereo che passa sopra la mia testa, in volo, destinazione chissà dove ma tutto è passato sopra di me, L’ultima cosa che ricordo è il pugno di un sessantenne francese. Poteva aver avuto 50 anni ma di sicuro se li portava male. Swosh.
Questo è il rumore di un pugno sferrato da un utente dell’Inps transalpina che non so come si possa chiamare. L’ho visto poi andare via sul suo bel macchinone, avrei potuto prendere la targa e denunciarlo per l’aggressione. Fosse stato solo l’avrei fatto. Ma loro sono salite con lui. Loro erano la mia famiglia o almeno così pensavo fino a qualche minuto fa. Swish. Questo è il rumore della tua famiglia che se ne va via con il primo che passa.

Please follow and like us:
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *