Una giornata qualunque

Una giornata qualunque

 

Stanotte ti ho sognata

non sorridevi, meno male

almeno il sogno ci è riuscito

a renderti normale

mangio pesce, frutta e qualche verdura

al mio risveglio

gli invasori del mio corpo non ci sono più

resta quella solitudine

totale dei giorni di pioggia

di trovare nel lavandino i choco pops

dell’ inquilino francese

lo stesso pranzo di tua figlia

sono andato al cinema

due volte lo stesso film

con due persone diverse

Blade Runner 2049

repliche di replicanti

troppo lungo per loro

troppo corto per me

visioni

repliche di replicanti

scolo tutto e mi ripeto che

in questo fondo

si tratta di una giornata qualunque

Please follow and like us:
20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *